Home >> Press area >> Comunicato 090518

Ufficio stampa: Chiara Rizzo - Selz/Donadini srl
chiararizzo@selz.it | Tel. 0422 432932 | Fax 0422 432933

 

comunicato stampa 090518

24/05/2009: giornata speciale per il 50° della Cantina Sociale di Vittorio Veneto

Fondata nel maggio del 1959, la Cantina Sociale Cooperativa Agricola di Vittorio Veneto festeggia il 24 maggio 2009 il suo primo mezzo secolo di attività. Una giornata speciale dedicata ad una grande festa tra i soci e le Autorità per rivivere una storia di successi, fatiche e importanti traguardi. Soci, Amministratori e Tecnici sono stati i protagonisti dello sviluppo di una Cantina che grazie alla sua crescita straordinaria l'ha resa un punto di riferimento sociale ed economico per il territorio che la accoglie.

14 sono infatti i Comuni della Provincia di Treviso dove operano gli oltre 900 Soci della Cantina: Cappella Maggiore, Colle Umberto, Cordignano, Conegliano, Fregona, Refrontolo, San Fior, San Pietro di Feletto, San Vendemiano, Santa Lucia di Piave, Sarmede, Susegana, Tarzo, Vittorio Veneto. Un’area che concentra insieme pianura, collina e montagna, nella quale l’alleanza secolare tra l’uomo e la vigna ha generato frutti di grande soddisfazione e prosperità.

Cinquant’anni dalla fondazione della Cantina, quarantasette anni dalla fondazione del Consorzio di Tutela, quarant’anni dal Decreto che istituisce la Doc di Conegliano e Valdobbiadene: date importanti che segnano il percorso di un territorio, il suo acquisito valore economico, dovuto alla crescita qualitativa e all’espansione di mercato del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene.

Grazie a regole di produzione precise, ad un terreno unico, a colline prodighe di qualità singolare, grazie ad una Scuola che ha sfornato tecnici enologi capaci di tradurre tutto ciò in uno spumante inimitabile si sono potuti raggiungere importanti risultati economici e inventare un fenomeno di mercato: il Prosecco e la crescita di un territorio dedicato. Il reticolo elegante dei filari si snoda dalla pianura alla collina a sottolineare la bellezza della terra e dell’ambiente di quella parte della provincia che precede le Prealpi, esalta un paesaggio unico e un territorio indimenticabile. Molta strada è stata fatta nella produzione, nella produttività e nella qualità: oggi sono ben 1450 gli ettari di superficie coltivata a vite. La Cantina progressivamente ha saputo adeguare le proprie capacità di lavorazione e stoccaggio e oggi vanta uno stabilimento e un apparato tecnico e tecnologico d’avanguardia, con una produzione che frutta ai Soci conferenti soddisfacenti remunerazioni, concretizzando di fatto le finalità dei lungimiranti fondatori.

In occasione del 50° la Cantina rinnova inoltre il proprio marchio sociale con un nuovo segno grafico moderno ed efficace, creato dallo Studio di immagine coordinata Donadini di Treviso. Il tralcio, il germoglio e la doppia V di Vittorio Veneto diventano, grazie ad una efficace razionalizzazione visiva, un segno unico, una sintesi essenziale nella forma circolare di un acino d'uva. Un marchio color oro come il Prosecco.

La giornata di festa, nella storica sede sociale, prevede molti momenti di incontro e di convivialità allo scopo di condividere insieme quel comune spirito collaborativo che è stato il vero propellente di questo lungo successo.

Questo il programma della giornata presso la sede della Cantina Sociale,

via del Campardo, 3, località S.Giacomo di Veglia a Vittorio Veneto:

ore 11.00 S.Messa di Ringraziamento.

ore 12.00 Aperitivo.

ore 12.30 Interventi delle Autorità e discorsi celebrativi.

ore 13.30 Grande Pranzo Sociale e tanta convivialità.

[.. Scarica .. ]

 

 

SCARICA LA CARTELLA STAMPA COMPLETA

 

Ufficio stampa: Chiara Rizzo - Selz/Donadini srl
chiararizzo@selz.it | Tel. 0422 432932 | Fax 0422 432933

  • email